Salta al contenuto

Fondo di garanzia

La garanzia pubblica che facilita l'accesso
al credito delle PMI e dei Professionisti.

Proroga per le richieste sulle moratorie art. 56 del DL Cura Italia

Prorogati i termini per la presentazione delle richieste di garanzia sulle moratorie effettuate da banche e altri intermediari sulla base dell’art. 56 del DL “Cura Italia”. Le domande al Fondo di garanzia potranno essere presentate oltre il termine inizialmente stabilito del 18 dicembre 2020.

L’Art. 56 del DL Cura Italia ha previsto il divieto di revoca per le aperture di credito a revoca e per i prestiti a fronte di anticipi su crediti, la proroga dei prestiti non rateali e la sospensione delle rate relative a mutui e altri finanziamenti a rimborso rateale. Sulle maggiori esposizioni derivanti da queste misure è possibile richiedere al Fondo di garanzia una copertura sussidiaria del 33%, senza valutazione del merito di credito del soggetto beneficiario finale.

Il Gestore ha comunicato la proroga con la Circolare 22/2020 a seguito della decisione della Commissione Europea C (2020) 9121 del 10 dicembre 2020.

Vai all'elenco news