Fondo di garanzia

La garanzia pubblica che facilita l'accesso
al credito delle PMI e dei Professionisti.

La Sezione speciale è istituita dall’Accordo firmato il 18 dicembre 2019 da Regione Toscana, Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero dell’Economia e delle Finanze, con una dotazione finanziaria complessiva di € 21.500.000,00.


QUALI OPERAZIONI FINANZIA

Nel rispetto delle condizioni di accesso alla garanzia del Fondo stabilite dalla normativa in vigore, la Sezione speciale interviene finanziando, insieme al Fondo stesso, la riassicurazione e la controgaranzia.


IN QUALI AMBITI INTERVIENE

Le operazioni devono finanziare investimenti ovvero esigenze relative al capitale circolante dell’impresa beneficiaria con esclusione del consolidamento di passività finanziarie a breve termine e delle ristrutturazioni di debiti pregressi, già erogati al soggetto beneficiario dallo stesso soggetto finanziatore o da altri soggetti finanziatori facenti parte dello stesso gruppo bancario.


COME INTERVIENE

La Sezione speciale interviene per finanziare


a) l’incremento della misura della riassicurazione fino ad un massimo pari al 90% dell’importo garantito dal confidi richiedente, entro i limiti riportati nella tabella sotto riportata


b) il pari incremento della misura della connessa controgaranzia rilasciata dal Fondo.



A QUALI IMPRESE SI RIVOLGE

Le operazioni finanziarie devono essere riferiti alla sede principale del soggetto beneficiario o a una unità locale localizzata nel territorio della Regione Toscana.