Fondo di garanzia

La garanzia pubblica che facilita l'accesso
al credito delle PMI e dei Professionisti.

A chi è rivolto?

Alle imprese, ai consulenti e a tutti gli operatori interessati che non siano abilitati alla presentazione delle richieste di ammissione al Fondo attraverso il Portale FdG


Cos’è?

Uno strumento on line per verificare l’ammissibilità di un’impresa alla garanzia del Fondo o per fornire a banche, confidi e intermediari i dati di bilancio da utilizzare durante la compilazione di una richiesta di ammissione al Fondo.


Come accedere?

E’ sufficiente inserire nome, cognome, codice fiscale, indirizzo e-mail e telefono dopo aver cliccato sul tasto “Crea un nuovo account” nel box “per gli utenti non registrati” presente in questa pagina web. La password e il nome utente sono inviati automaticamente all’indirizzo e-mail inserito nel modulo.

Dalla stessa pagina si può accedere al Portale inserendo nome utente e password ricevuti attraverso la procedura descritta in precedenza.

I soggetti già accreditati per il Portale Microcredito devono utilizzare le credenziali ricevute per l’accesso al suddetto Portale.



Password dimenticata?

E’ sufficiente selezionare su “Clicca qui se hai dimenticato la password” nel box “Per gli utenti registrati” presente in questa pagina web e inserire codice fiscale e indirizzo e-mail (l’indirizzo di posta elettronica può essere modificato rispetto a quello originariamente comunicato). La nuova password sarà inviata al nuovo indirizzo e-mail inserito.

Password scaduta?

Se nella e-mail ricevuta dopo aver utilizzato la funzione per il recupero password (“Clicca qui se hai dimenticato la password”) lo stato delle credenziali recuperate risulta “suspended” (dopo un anno di mancato utilizzo le credenziali sono automaticamente disabilitate) occorre rivolgersi al Gestore per ottenere la riabilitazione.

A Cosa serve il modello di rating?

Il Portale è diviso in due sezioni: “Simulazione” e “Aziende”.

Nel Portale gli utenti possono compilare lo specifico modello di rating del Fondo di garanzia.
Attraverso questo modello il Gestore valuta il merito di credito di Pmi e professionisti per

stabilire l’ammissibilità alla garanzia

definire la percentuale di copertura della garanzia

 

Cosa si può fare nella sezione “simulazione”?

Nella sezione “Simulazione” è possibile effettuare liberamente e salvare tutte le simulazioni che l’utente vuole eseguire per verificare l’ammissibilità di un’impresa.

Appena effettuato l’accesso nel Portale l’utente si trova in questa sezione e visualizza l’elenco delle simulazioni già salvate.

Nella sezione simulazione l’utente può compilare tutte le aree informative previste dal modello di rating: modulo economico finanziario, modulo andamentale e blocco informativo relativo alla presenza di atti e eventi pregiudizievoli.

 

Cosa si può fare nella sezione “aziende”?

Nella sezione Aziende l’utente può inserire i dati di bilancio relativi a una o più aziende, per le quali si sia preventivamente autenticato (la procedura di autenticazione descritta nel file “Guida operativa all’utilizzo del Portale Rating per le Imprese”).

In questa sezione l’utente può compilare soltanto il modulo economico finanziario.

Questi dati possono essere successivamente utilizzati da banche e confidi (i soggetti richiedenti la garanzia) per effettuare la richiesta di ammissione al Fondo.

I dati di bilancio importati dai soggetti richiedenti nel modulo di domanda non possono essere modificati. E’ dunque l’impresa che si assume l’onere di certificarne la veridicità.

Come saperne di più?

Per tutti i dettagli operativi e le informazioni relative alle funzionalità del Portale

Guida operativa

Maggiori dettagli sul modello di rating sono disponibili nella pagina

Modelli di valutazione